Settore industriale - Basamenti e soppalchi
Il Gruppo Deldossi, grazie a mirati studi di progettazione e ottimizzazione degli spazi, offre ai clienti la possibilità di sfruttare in altezza il volume del capannone che precedentemente era inutilizzato, e il miglior posizionamento dei macchinari a terra mediante lo studio di basamenti adatti.
Basamenti
La realizzazione dei basamenti in calcestruzzo è fatta su misura per il posizionamento dei macchinari, in modo tale da mantenerli stabili, in sicurezza e con tutte le predisposizioni necessarie che vengono inserite ad hoc nella struttura per il miglior funzionamento dei macchinari stessi.
Soppalchi
La costruzione dei soppalchi è preceduta da un'analisi meticolosa del posizionamento di eventuali macchinari e del carico che questi comporteranno sulla nuova struttura. Il tutto con un occhio di riguardo alle future possibilità di ampliamento delle attività produttive.
Soppalco in acciaio presso Lic Packaging Spa - Verolanuova (BS)
Nell'ambito delle attività di ampliamento della Lic Packaging Spa di Verolanuova (Brescia), abbiamo realizzato un esteso soppalco in acciaio.
La scelta costruttiva è nata dalla volontà di realizzare una struttura più leggera rispetto ad una classica in cemento armato: a parità di luce un solaio in acciaio pesa, infatti, molto meno. Il risultato è stato soddisfacente grazie a una struttura di sostegno del prefabbricato più "snella".
Il soppalco, collocato a livello del piano primo, è realizzato in acciaio e calcestruzzo. La struttura prevede due tipologie di travi in acciaio, HEA 900 per la struttura principale; HEA 800 per quella secondaria. Quest’ultime corrono trasversalmente alle HEA 900. Le travi principali HEA 900 sono direttamente collegate ai pilastri prefabbricati in cemento armato, mediante appoggio sulla rastremazione degli stessi e connessione a taglio con barre in acciaio. Le travi secondarie HEA 800 sono connesse con giunto bullonato alle HEA 900 o, unicamente per gli elementi posti in asse con i pilastri, collegate a quest'ultimi in modo analogo a quanto descritto per le travi principali. La cappa in cemento armato è costituita da una soletta con lamiera grecata con direzione delle nervature perpendicolare alle travi secondarie, ed è connessa a entrambe le tipologie di profili in acciaio mediante pioli di connessione tipo Nelson.